LA TRUFFA DEL Welfare aziendale

La fine dello “Stato sociale” a danno del tuo salario ! Improvvisamente, nel bel mezzo della crisi, Governo, direzioni sindacali e aziende sembrano aver trovato la pentola magica: un modo per dare a tutti senza scontentare nessuno. E’ il welfare aziendale. Il Governo defiscalizza, il lavoratore incassa, l’azienda concede. E’ veramente così? Tutto il contrario. Il welfare aziendale è una … Continua a leggere

L’Olanda s’è arricchita con l’euro, per questo il 13% di Wilders è oro

Di Paolo Becchi e Fabio Dragoni su Libero, 19/03/2017   Un sospiro di sollievo dopo l’altro. Quasi un ansimare. Sembra di stare sul set di un film a luci rosse. In questo si è trasformata l’Europa (anzi leuropa niente apostrofi e tutto miniuscolo vi va bene?) dopo la conclusione delle elezioni politiche olandesi. I populisti brutti e cattivi sono stati fermati. … Continua a leggere

Come ci portano via tutto

Occorre essere vigili. Sempre. Non ci portano via tutto in una volta. No. Sarebbe altrimenti evidente il processo di aggressione frontale ad opera della aristocrazia finanziaria, la nuova classe dominante post-1989 che sta distruggendo tutte le conquiste del mondo proletario (lavoro, diritti, ecc.) e del mondo borghese (famiglia, enti pubblici, Stato: in una parola, ciò che Hegel chiamava “eticità”). La … Continua a leggere

Dichiarazione del KKE sul vertice NATO

Dichiarazioni di pace su pericolose decisioni di guerra L’Ufficio Stampa del CC del KKE, in riferimento al vertice NATO di Varsavia, ha fatto la seguente dichiarazione: Dichiarazioni di pace su pericolose decisioni di guerra Il vertice della NATO a Varsavia ha dimostrato, ancora una volta, il ruolo criminale di questa organizzazione imperialista, che ha deciso: – L’ulteriore concentrazione e il … Continua a leggere

Terrorismo e capitalismo, l’altra faccia della medaglia

La definizione Terrorismo è molto vaga, per i più la figura del terrorista che ora ci viene additata come quella del «nemico» da abbattere è il miliardario saudita che, ordina l’attacco alle Torri Gemelle; è l’islamista fanatico, che in nome di Allah uccide se stesso e migliaia di innocenti; è il ragazzo palestinese che con una borsetta imbottita di dinamite si fa … Continua a leggere

Pietro Ingrao, l’uomo che non rompeva mai

  La sinistra Italiana (quel che ne rimane) piange in queste ore Pietro Ingrao, storico dirigente “eretico” del Partito Comunista Italiano deceduto nella sua abitazione romana domenica 27 settembre, all’età di cento anni. Per lui si sprecano non solo i necrologi e le inflazionate etichette giornalistiche di “grande vecchio”, “guru”, “padre nobile”, “papa laico della sinistra italiana” e simili, ma … Continua a leggere

Discorso di Raúl Castro Ruz, al VII Vertice delle Americhe – Panama, 11 aprile 2015

Eccellentrissimo Signor Juan Carlos Varela, Presidente della Repubblica di Panama; Presidenti; Primi Ministri; Distinti invitati;   Esprimo innanzi tutto la nostra solidarietá alla Presidente Bachelet ed al popolo del Cile, per i disastri naturali  dai quali sono stati colpiti. Ringrazio per la solidarietá di tutti i paesi dell’America Latina e i Caraibi che hanno reso possibile la partecipazione di Cuba … Continua a leggere

SYRIZA, quando si dice che la carne in realtà è pesce

Ricordiamo ancora l’immagine dei monaci medievali che dicevano come la carne fosse in realtà pesce al fine di superare le difficoltà di un digiuno infinito. Questa immagine si adatta perfettamente agli sviluppi degli ultimi giorni in Grecia sotto il governo SYRIZA-ANEL. Ecco alcuni dati a sostegno di questa tesi. SYRIZA, come partito di opposizione, aveva promesso di stracciare il memorandum … Continua a leggere

Mi Vergogno di essere Europeo

di Giorgio Cremaschi La doppia morale è sempre stata una costante delle classi dirigenti europee. Almeno da quando i governi e le rivoluzioni liberali alla fine del 1700 proclamarono i diritti umani, escludendo però da essi gli schiavi d’oltremare e gran parte del mondo del lavoro.   Questa Europa dalla doppia morale collassò esattamente cento anni fa con la prima … Continua a leggere

SYRIZA SI ASSUME L’IMPEGNO DI DIFENDERE IL CAPITALISMO IN GRECIA

Tradotto da . Il World Socialist Web Site .   di Robert Stevens – 23 dicembre 2014 Oggi i deputati greci voteranno nel secondo dei tre turni per l’elezione del candidato presidenziale Stavros Dimas, del partito Nuova Democrazia/PASOK. I presidenti in Grecia possono essere eletti solo da una maggioranza dei tre quinti. Se non si riesce ad eleggere il capo di … Continua a leggere